Rubriche - IN ORTO

In primo piano

Da non perdere

Bonduelle
La nostra passione, la tua ispirazione.

Reinterpretare un classico: curry vegetariano con zucca e Il tuo tocco di ceci Bonduelle

Un fashion tip che ho imparato in questi anni è che l’armonia è tutto negli abbinamenti e a volte basta davvero poco per crearla: un tocco di gusto in una ricetta invernale e un tocco di colore su un’outfit total white. Oggi vi propongo un curry vegetariano con zucca, servito con riso basmati e Il Tuo Tocco di ceci: una ricetta unica per l’accostamento degli ingredienti come la curcuma, il curry, la paprika e il tocco finale regalato dai ceci.

Vediamo assieme come prepararla.

 

Dosi per 4 persone

 

Per il curry:  

800 g di zucca

80 g di cipolle rosse

50 g di olio extravergine d’oliva

50 g di brodo vegetale

50 g acqua

40 g di vino bianco

4 rametti di timo

1 spicchio di aglio

1 cucchiaio di paprika piccante

1 cucchiaio di curry

1 cucchiaio di curcuma

Una confezione di Il tuo tocco di Ceci

sale fino q.b.

pepe nero q.b.

Per il riso:

240 g di riso Basmati

40 g di cipolle

9 chiodi di garofano

40 g di olio extravergine d’oliva

600 g di acqua calda

1 stecca di cannella

sale q.b.

pepe nero

 

Preparazione

 

Per preparare il nostro curry vegetariano iniziamo dal brodo vegetale.

In casa Maggie si usa la ricetta di famiglia, che è semplice e squisita (acqua, una patata, uno spicchio di aglio, mezza cipolla, una carota, due coste di sedano, due pomodori, qualche ciuffo di prezzemolo, sale e pepe), ma voi potete prepararlo come siete abituati. Mentre il brodo cuoce (se avete seguito la mia ricetta ci vuole circa un’ora e mezza), tagliate la zucca a cubetti non troppo spessi e metteteli da parte.

 

A questo punto possiamo preparare il riso: in una padella antiaderente fate rosolare mezza cipolla tagliata sottile con quattro cucchiai di olio d’oliva e i chiodi di garofano. Appena la cipolla sarà dorata, aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Dopo di che incorporate la cannella per insaporire e tre mestoli d’acqua (nel caso sia necessario, potete aggiungere un quarto mestolo). Salate, pepate e giratelo ogni tanto per evitare che il riso si attacchi (calcolate circa dodici minuti di cottura).

 

Una volta pronto il riso, possiamo preparare il curry vegetariano.

Prendete un tegame antiaderente e fate rosolare uno spicchio d’aglio con tre cucchiai di olio d’oliva. Una volta che sarà dorato, togliete l’aglio, aggiungete una cipolla tagliata a fettine e sfumate con il vino bianco. Attendete che la cipolla sia appassita per aggiungere la curcuma, la paprika, il curry e i cubetti di zucca, già tagliati in precedenza. Regolate di sale e pepe, aggiungete acqua e lasciate cuocere per circa 8 minuti a fuoco molto lento. Passato il tempo di cottura, insaporite con il brodo vegetale e quando si sarà assorbito, aromatizzate con le foglie di timo.

Infine aggiungete il Tuo Tocco di ceci Bonduelle: il curry vegetariano sarà sfizioso e delizioso grazie a questo ingrediente speciale, che gli donerà un tocco originale.

 

 

Outfit

 

Così come le ricette migliori hanno bisogno di un tocco di stile particolare, anche gli outfit hanno necessità di essere abbinati agli accessori giusti per essere davvero unici.

Vestirsi di nero dalla testa ai piedi è semplice in inverno, mentre il bianco è di solito un tono bandito, quando le temperature scendono.

Quando si sceglie di vestire un look dove il colore predominante è il bianco, è indispensabile inserire dettagli di un colore per evitare il tanto temuto effetto “gelataio”. Essendo questo un colore neutro, è facile giocare con gli accessori da abbinare.

Se, però, state cercando di ottenere un look raffinato senza eccedere nell’eleganza potete scegliere un colore come il warm sand per i dettagli del vostro look in “total white”. Si tratta di una delle tonalità di marrone che è stato decretato come colore di tendenza ed è adatto sia in autunno che in inverno.

Per l’outfit da giorno che vi mostro, ho scelto un paio di jeans bianchi, perché sono in grado di donare “luminosità” ai nostri look in queste giornate un po’ grigie. Gli accessori invece sono stati scelti per donare “leggerezza” e sono stati studiati in modo che tutto segua un’armonia soft.

Ecco cosa ho usato:

 

  • Cintura,
  • stivaletti ankle boots,
  • cappa
  • cappello

 

Quest’ultimo è il vero tocco di stile che è stato scelto per rendere davvero unico l’outfit. I quattro dettagli del look hanno tutte le sfumature del marrone per non rompere in alcun modo l’equilibrio cromatico.

 

Margaret Dallospedale.

 

Partecipa anche tu al concorso Il Tuo Tocco di stile e prova a vincere fantastici premi!

 

COMMENTI (0)

*

Scatena la tua fantasia, non solo in cucina!

Il tuo tocco di stile

Scopri chi sono le nostre blogger

Il team Cook&Blog

Le migliori ricette con i Piselli Naturalmente Dolci

Le vostre ricette

Cook&Blog: natura e attività fisica sono sani alleati

Verdure e Sport

Cook&Blog: come ti invento il pasto fuori casa

Schiscetta Creativa

Cook&Blog: un piatto per ogni regione

Il Buono della Tradizione

Cook&Blog: la verdura è di casa

Cucina di Famiglia

Cook&Blog: Il sorriso vien mangiando

Bambini e Verdure