Rubriche - IN ORTO

In primo piano

Da non perdere

Bonduelle
La nostra passione, la tua ispirazione.

Le ricette con taccole esaltano l’aroma inconfondibile e la delicatezza di questo legume. Lesso o stufato con il pomodoro, saltato in padella con burro e formaggio oppure gratinato al forno: le preparazioni possibili sono tante e sfiziose. A differenza dei piselli da sgranare, si consuma intero. Delle taccole, infatti, non si butta via nulla: la loro parte edibile è costituita non solo dai semi, ma dall’intero baccello che li racchiude.

Grazie all’ampio assortimento di ricette con le taccole proposte da Bonduelle, scoprirai come portare in tavola questo legume così particolare, sempre all’insegna del gusto e della creatività.

ricette

Hamburger di pollo agli aromi con broccoli, taccole e patate

Difficoltà
Facile

Hamburger di pollo agli aromi con broccoli, taccole e patate

ricette

Piselli e Taccole con crumble di pane

Difficoltà
Media

Piselli e Taccole con crumble di pane

ricette

Insalata di Taccole con Uova Mimosa

Difficoltà
Facile

Insalata di Taccole con Uova Mimosa

ricette

Insalata Fredda di Farro con Taccole, Menta, Fave e Pomodoro Confit

Difficoltà
Difficile

Insalata Fredda di Farro con Taccole, Menta, Fave e Pomodoro Confit

ricette

Insalata di Taccole e Caprino

Difficoltà
Facile

Insalata di Taccole e Caprino

ricette

Sformatini di verdure con tomini cremosi

Difficoltà
Media

Sformatini di verdure con tomini cremosi

Consulta tutte le nostre ricette con taccole!

 

La pianta della taccola: caratteristiche

La taccola è una varietà di Pisum sativum, il comune pisello. Si tratta di una pianta erbacea annuale, appartenente alla famiglia delle Leguminose. Originaria del bacino Mediterraneo, è oggi diffusamente coltivata in diverse zone del mondo. Al pari della pianta di pisello, può essere bassa o rampicante. Si presenta con fiori violetti e baccelli dalla forma larga e appiattita, lunghi circa 10 cm e di colore verde brillante.

Per le ricette di taccole si fa uso dell’intero baccello, che viene raccolto presto, quando i semi in esso contenuti sono ancora allo stato embrionale. È per questo che la pianta è conosciuta anche come “pisello mangiatutto”. In fase d’acquisto, va scelta con cura, assicurandosi che sia integra, soda e priva di parti ingiallite.

Le proprietà delle taccole

Le ricette con le taccole apportano numerosi benefici alla nostra salute. La ricchezza in fibre stimola la motilità e contrasta al contempo il gonfiore addominale, rendendole un vero e proprio toccasana per regolare l’intestino. Le fibre riducono anche l’assorbimento di grassi e zuccheri e favoriscono il senso di sazietà. Mentre la presenza di fitoestrogeni contribuisce al riequilibrio del ciclo ormonale femminile, l’elevato contenuto di ferro e vitamine è utile per il trattamento degli stati anemici, ma anche in fase di crescita e nei periodi di eccessiva stanchezza o convalescenza.

Grazie al modesto indice glicemico, le ricette con taccole sono adatte alle diete per diabetici, nonché utili al controllo dell’impennata insulinica nei soggetti sovrappeso.

Valori nutrizionali delle ricette con taccole

Le ricette con taccole soddisfano il palato e il bisogno di sentirsi in forma. Con appena 41 kcal per 100 g di prodotto, sono infatti un alimento adatto anche alle diete ipocaloriche. Analizzandone la composizione, circa il 7,1% del totale è composto da carboidrati. Il valore biologico delle proteine (2,4%) è superiore a quello delle verdure, ma pur sempre di media entità. I grassi sono presenti solo in tracce (meno dello 0,1%).

Le taccole sono ricche di vitamine e sali minerali, anche se la biodisponibilità di questi nutrienti può diminuire in seguito alla cottura. In particolare, contengono vitamine dei gruppi A, B, C ed E, oltre a oligoelementi come ferro, potassio e fosforo. Hanno un buon quantitativo di fibre (2,4%) e sono naturalmente prive di colesterolo.

Ricette con taccole e dieta

Alle ricette con taccole andrebbe riservato un posto speciale nella nostra dieta quotidiana. Questi legumi atipici sono infatti ricchi d’acqua e fibre, poveri di calorie e praticamente privi di grassi. Sono inoltre un’ottima fonte di vitamina C e ferro, contengono folati e caroteni, come pure fitoestrogeni e saponine.

Mondati in padella con burro e parmigiano, oppure gratinati; serviti con crumble di pane o tagliati a cubetti, da usare come condimento per la pasta: le preparazioni e le combinazioni gastronomiche sono varie e per tutti i gusti. Anche l’accoppiamento con i formaggi freschi è ottimo, così come con le uova o con il tonno. Tieni lontana la noia e sperimenta ricette con taccole sempre nuove e sfiziose.

 

Tutti i prodotti Bonduelle con Taccole:

 

Consulta altre nostre ricette di cucina:

COMMENTI (2)

*

  1. Arioldi gemma

    Vi ho appena scoperti e ho trovato tutto cio’ che mo interessa, grazie anche della semplicita’ con cui esponete le vostre ricette

Scatena la tua fantasia, non solo in cucina!

Il tuo tocco

Scopri chi sono le nostre blogger

Il team Cook&Blog

Le migliori ricette con i Piselli Naturalmente Dolci

Le vostre ricette

Cook&Blog: natura e attività fisica sono sani alleati

Verdure e Sport

Cook&Blog: come ti invento il pasto fuori casa

Schiscetta Creativa

Cook&Blog: un piatto per ogni regione

Il Buono della Tradizione

Cook&Blog: la verdura è di casa

Cucina di Famiglia

Cook&Blog: Il sorriso vien mangiando

Bambini e Verdure