Rubriche - IN ORTO

In primo piano

Da non perdere

Bonduelle
La nostra passione, la tua ispirazione.
Zucca

La zucca è originaria dei paesi caldi (America centrale) ed è quindi esigente in fatto di temperatura.

Quattro sono le specie coltivate, e si distinguono per alcuni caratteri botanici, tra cui la forma e grossezza del frutto e del seme. Quelle maggiormente coltivate sono Cucurbita maxima e Cucurbita moschata, rampicanti utilizzate per produrre le zucche da inverno. La prima ha frutti sferoidali talvolta enormi, a buccia variamente colorata e dalla polpa gialla e dolce. A questa specie appartengono anche le caratteristiche zucche a “turbante”.
 La Cucurbita moschata si distingue per avere il frutto allungato, oblungo o cilindrico, più o meno curvato all’apice, dalla polpa consistente e di colore giallo arancione: a questo tipo appartengono le zucche tradizionalmente impiegate per i festeggiamenti di Halloween.

In Italia la zucca da inverno è diffusa nel Veneto, in Emilia Romagna, in Lombardia, in Campania, in Puglia, in Liguria, in Piemonte e in Toscana.

Tra le varietà più diffuse in Italia ricordiamo per le Zucche invernali (Cucurbita maxima):

  • la “Zucca marina di Chioggia”:
  • la “Zucca gialla mammouth”:
  • la “Zucca grigia di Bologna”: buona per marmellate;
  • la “Zucca turbante”: varietà molto coltivata nell’Italia centrale e meridionale.

Per la varietà Cucurbita moschata ricordiamo:

  • la “Zucca piena di Napoli”.

Poco calorica è invece ricca di vitamine, ottime per la rigenerazione cellulare.

Considerata il suino dei contadini poveri per la sua versatilità d’impiego, è stata per molti secoli tra gli ingredienti più importanti della gastronomia mantovana, tanto da essere il simbolo di questa affascinante città d’arte, insieme ai Gonzaga e al festival della letteratura.

Verdura dal sapore raffinato, è ormai protagonista di moltissimi piatti ricercati dal gusto morbido come la minestra di zucca, dove viene cotta con cipolle, prezzemolo, aglio e poi condita con una noce di burro, o come il flan alla zucca, per cui bisogna tagliare la zucca a cubetti, cuocerla con un po’ di cipolla e timo, aggiungere qualche uovo sbattuto e allungato con un po’ di latte e fare infine cuocere in forno come una torta. Buono a sapersi, no?

Servizio Consumatori

Numero Verde

800 903 160