Rubriche - IN ORTO

In primo piano

Da non perdere

Bonduelle
La nostra passione, la tua ispirazione.

A

A

Alcuni colleghi non sono solo colleghi. Capita spesso, infatti, che si creino dei rapporti di amicizia e complicità che vanno oltre la sola stima professionale.

Passiamo gran parte della nostra giornata al lavoro, condividendo i nostri spazi con persone che, con il tempo, diventano volti amici. Condividiamo progetti di lavoro, riunioni, pranzi, successi e qualche volta anche malumori.

Capita così che ci si ritrovi anche oltre le mura dell’ufficio, magari per un bel brunch e vi chiedano di organizzarlo. Accogliete la proposta con entusiasmo, ma poi il dubbio: cosa preparo?

Partiamo dalle basi, nel caso aveste qualche dubbio. Che cos’è un brunch? Si tratta di un pasto che è a metà tra una colazione e un pranzo e si consuma generalmente tra le 11:00 e le 13:00. La domenica mattina è di solito il giorno perfetto per organizzarlo, perché è un giorno di relax in cui si dorme un po’ di più e la colazione risulta molto vicina al pranzo.

Fatta questa piccola premessa, passiamo a qualche idea su cosa preparare! Per la parte dolce brunch ci pensiamo noi con piatto tipico della cucina inglese rivisitato in versione leggera e primaverile. Stiamo parlando del crumble di fragole con il tuo tocco di quinoa. Anche la tavola però gioca un ruolo essenziale e per renderla particolare vi diamo tutte le indicazioni necessarie per realizzare una tovaglietta personalizzata.

A

Ecco la ricetta:

A

A

Dosi per 4 persone

A

140 g di fragole tagliate a dadini

1 cucchiaio di zucchero di canna integrale

succo di limone q.b.

70 g di farina integrale

50 g di fiocchi d’avena

2 cucchiai di latte

2 cucchiai di olio di mais

40 g di mandorle tagliate grossolanamente

cannella q.b.

4 cucchiaini di yogurt greco bianco

1 confezione di Il tuo tocco di quinoa

A

Preparazione

A

In una ciotola versate le fragole a dadini, il succo di limone e lo zucchero, mescolate e lasciate a riposo per 10 minuti.

In un altro contenitore mettete la farina con l’avena, il latte, l’olio di mais, le mandorle tagliate grossolanamente, la cannella e mescolate bene. Aggiungete l’olio, il latte e continuare mescolare fino a quando l’impasto non si sarà inumidito in modo uniforme.

Versate l’impasto sabbioso negli stampini, aggiungete le fragole e cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti. Una volta che si saranno intiepiditi, aggiungete un cucchiaino di yogurt greco bianco in ogni stampino e arricchire con Il tuo tocco di quinoa.

A

Aggiungi il tuo tocco con una tovaglietta personalizzata

A

A

Occorrente

A

Tovaglietta di carta

Pennarello bianco

A

Procedimento

A

Prendete un foglio e ritagliatelo della forma desiderata in modo tale che le dimensioni della tovaglietta siano superiori a quelle del piatto.

Prendete un pennarello colorato e decorate la tovaglietta ritagliata con disegni di vostra preferenza. Aggiungete il nome del vostro ospite per dare un tocco personale ed unico ad ogni tovaglietta.

A

Buon brunch con Il tuo tocco con i colleghi realizzato da Michela Dessì di Cr_eative | mangiapositivo.com

COMMENTI (0)

*

Scatena la tua fantasia, non solo in cucina!

Il tuo tocco

Scopri chi sono le nostre blogger

Il team Cook&Blog

Le migliori ricette con i Piselli Naturalmente Dolci

Le vostre ricette

Cook&Blog: natura e attività fisica sono sani alleati

Verdure e Sport

Cook&Blog: come ti invento il pasto fuori casa

Schiscetta Creativa

Cook&Blog: un piatto per ogni regione

Il Buono della Tradizione

Cook&Blog: la verdura è di casa

Cucina di Famiglia

Cook&Blog: Il sorriso vien mangiando

Bambini e Verdure